ALIMENTAZIONE

MENO SPESE PER IL CIBO, PIÙ AIUTO PER L’AMBIENTE

Written by administrator

September 30, 2019

  • Share

“Ma è troppo costoso e va subito a male!” È molto diffusa questa errata convinzione secondo cui acquistare cibo sano può significare spendere un sacco di soldi in alimenti freschi che marciranno prima di averli usati. In realtà, anche se è vero che gli alimenti nutrienti sono spesso deperibili, bastano pochi suggerimenti e trucchi per aiutarti a usare il cibo con saggezza ed evitare sprechi.

E ci sono ottime ragioni per essere accorti con il cibo. Un terzo del cibo mondiale viene sprecato: solo in Australia questo spreco costa circa 20 miliardi di dollari all’anno. Cosa possiamo fare per evitarlo?

1. Prima di andare a fare la spesa, guarda nel frigorifero, nel congelatore e nella dispensa. Scrivi una lista della spesa in base a ciò di cui hai davvero bisogno. Tener conto di alcuni fattori:

  • per quante persone si deve cucinare?
  • quanti pasti devono essere preparati?
  • quali alimenti devono essere consumati?
  • quali sono i prodotti di stagione? Saranno più economici, più freschi e avranno un sapore migliore

2. Pianifica i pasti in base a ciò che hai già. Invece di chiedere ogni sera “cosa vogliamo mangiare?”, Chiedi “cosa deve essere usato prima?” Usa la creatività con gli ingredienti e gli avanzi che hai. Le verdure rimanenti possono essere aggiunte a una zuppa, il riso può essere congelato o usato per preparare fritti e la carne usata in ottimo panino o in un’insalata per il pranzo.

3. Ottieni il massimo dai prodotti di stagione. È una grande opportunità acquistarli freschi, ed è più economico. Congela, conserva o disidrata gli avanzi. In questo modo avrai una scorta per tutto l’anno. Per esempio:

  • I limoni possono essere spremuti nei vassoi portaghiaccio, in cui si può conservare anche la polpa.
  • Con i pomodori si può preparare del sugo per la pasta pasta o fare delle conserve in barattolo.
  • I manghi e la polpa di ananas possono essere congelati a cubetti.
  • Le olive possono essere conservate.
  • Le erbe fresche possono essere conservate in contenitori ermetici nel congelatore.

4. Impara la differenza tra “da consumarsi preferibilmente entro il” e le date di scadenza:

  • Da consumarsi preferibilmente entro: la raccomandazione del fornitore di generi alimentari di quando il prodotto è “migliore”, quindi è sicuro consumarlo per un po’ di tempo dopo questa data.
  • Data di scadenza: la raccomandazione del produttore su quando il prodotto deve essere consumato per motivi di sicurezza alimentare.

5. Salva il vecchio. Se hai del cibo che sta per essere buttato via, cerca di fare qualcosa per salvarlo:

  • Il latte può essere trasformato in ricotta (basta scaldare e aggiungere aceto).
  • Le banane mature possono essere trasformate in frullati o torte.
  • Il pane raffermo può diventare pangrattato e conservato nel congelatore.
  • Le verdure dalla consistenza molle possono essere trasformate in zuppa o brodo.
  • Mele mature, pere, pesche e nettarine possono diventare ottimi dessert, con l’aggiunta di cereali o yogurt.
  • Gli alimenti possono essere congelati vicino alla data di scadenza.

Fonti:

Iscriviti alla Newsletter Swisse Wellness!
Tieni d’occhio prodotti esclusivi, offerte e novità.
Ho più di 18 anni e acconsento a condividere le mie informazioni con Swisse e terze parti (vedi Informativa sulla Privacy).

RELATED PRODUCTS

https://www.swisse.it/xWst5@(N0ul[QVR}+SbeQuZkUxm].`)d?(` [gsI9t%rCLD/dJDE?Aq$jmwpoP+_