Chicco d’avena

Oat Herb

Nome botanico: Avena sativa

L’uso dell'avena come medicinale risale al XII secolo.
L’avena, raccolta prima della fioritura, viene tradizionalmente impiegata come sedativo.
Dall’avena sono state isolate un gran numero di sostanze potenzialmente bioattive, tra cui il beta-glucano sembra essere il più rilevante.

Le valutazioni espresse dall’EMA (Agenzia Europea per i Medicinali) sull’Avena sativa riguardano l’intera pianta, compresi il chicco e le sommità.

Funzioni:
Il Ministero della Salute italiano promuove l’uso dell’avena per favorire il rilassamento (in caso di stress) e il benessere mentale. Favorisce inoltre il sistema digerente, ed è una fonte di antiossidanti.
Inoltre è tradizionalmente usato per favorire il sonno

La descrizione presentata nel glossario dei nutrienti ha scopo esclusivamente informativo. Si basa su riferimenti scientifici e/o convenzionali ampiamente disponibili. I livelli variano da prodotto a prodotto. L’ingrediente contenuto nel prodotto non è volto a prevenire, trattare, curare o alleviare i sintomi clinici ivi descritti.