Please select your Country/Region

Consigli preziosi per un sonno tranquillo

Possiamo veramente dire che in questi tempi siamo più impegnati che mai. Ma mentre cerchiamo di riempire ogni giornata sempre di più, abbiamo forse perso la capacità di dormire bene la notte? Se hai problemi ad addormentarti, a dormire o a svegliarti, guarda un po’ qui sotto (non si tratta di contare le pecore).

1. Scarica un’app.
App come Sleep Cycle per iOS o Sleepbot per Android possono aiutarti con il tuo ciclo del sonno naturale, così puoi dormire e svegliarti riposato. Entrambe le app analizzano le caratteristiche uniche del tuo sonno e ti svegliano dolcemente nella fase più leggera del sonno. Ti sveglierai con più naturalezza sentendoti riposato e non come se ti fosse passato sopra un autobus o un veicolo di grandezza simile. Up by Jawbone per iOS controlla non soltanto il sonno, ma anche i livelli di attività durante il giorno. I grafici del sonno profondo mostrano i tuoi miglioramenti e le funzioni Power Nap e Smart Alarm ti aiutano ad addormentarti rapidamente e ti svegliano nel momento migliore.

2. Trova il tuo ritmo.

Tutti gli esseri viventi sono dotati di un orologio biologico interno chiamato ritmo circadiano. Questo ciclo di 24 ore regola funzioni come il sonno, gli ormoni e la temperatura corporea. L’influenza principale sul ritmo circadiano è esercitata dalla luce. Quando è buio, i livelli di melatonina nel sangue si alzano per preparare al sonno. Così, mentre si avvicina il momento di dormire, cerca di tenere le luci basse ed evita la luce brillante degli schermi di iPad, televisori e computer. Per contro, immergersi in una luce brillante il prima possibile la mattina può aiutare a svegliarsi più rapidamente.

3. Mantieni l’ambiente fresco.

Studi hanno mostrato che la temperatura ideale della stanza per dormire è intorno ai 18,5 gradi. Avere troppo caldo o troppo freddo può avere un notevole effetto sulla durata del sonno e sulla qualità della fase REM (quella in cui si sogna). È consigliabile quindi mantenere fresca la camera da letto, diffidare dei cuscini in memory foam (che possono provocare un surriscaldamento) e indossare calzini caldi, perché i piedi freddi possono tenere svegli e impedire comunque di sentirsi bene.

4. Metti il sonno al primo posto.
Il sonno ha un ruolo vitale per la tua salute e il tuo benessere in generale. Durante il sonno il cervello forma nuovi percorsi e i muscoli e i tessuti si rinnovano. Il sonno aiuta inoltre a mantenere sano il sistema immunitario e regola gli ormoni della fame. Gli adulti dovrebbero dormire dalle 7 alle 8 ore a notte. Un sonno più breve può avere ripercussioni sulla salute fisica e mentale, allora cerca di farne una priorità e regalati una notte di sonno ristoratore.

5. Trasforma la tua camera da letto in una camera “per dormire”.
La camera da letto dovrebbe essere un’oasi di tranquillità e comfort. Ciò significa lasciare fuori la TV, l’iPad, la scrivania, il disordine e il caos per creare uno spazio invitante che favorisca il sonno. Pensa alla tua camera da letto come a una grotta. Se è fresca, scura e silenziosa vuol dire che ti stai dando la possibilità di goderti un sonno riposante e rigenerante ogni notte.

Potrebbe piacerti anche